Spareggio Porchiano – Lugnano

Domenica primo maggio, alle ore 16, al “Paticchi” di Amelia, si è disputata la partita di spareggio per accedere alla seconda categoria dilettanti, tra l’A.S. Porchiano ed il Lugnano.

Al cospetto di un discreto pubblico, confortato anche dalla bella giornata di sole, ambedue le squdre si sono date battaglia per tutti i novanta minuti.

La partita è stata equilibrata, con sprazzi di buon gioco dal’una e dall’altra parte.

Il Porchiano ha avuto a disposizione diverse occasioni da rete, ma non è riuscito mai a finalizzarle, cosicché, come spesso accade nel calcio, “chi sbaglia paga”.

Infatti all’80° minuto è arrivato per il Lugnano il goal partita: il centrocampo lugnanese si impossessava di una corta respinta della difesa del Porchiano e prontamente lanciava l’attaccante Pinguino che, partendo dal filo del fuorigioco, non aveva difficoltà ad insaccare.

I giocatori del Porchiano si portavano verso l’arbitro protestanto per il presunto fuorigioco del marcatore stesso, ma il direttore di gara convalidava la rete, con l’immaginabile gioia dei lugnanesi.

Ai ragazzi del Porchiano non rimaneva che l’amaro in bocca per il maggior numero di occasioni da rete non concretizzate.

(Articolo di Federico Quadraccia, apparso su Il Banditore di Amelia di Amelia di maggio 1994)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.